domenica 10 giugno 2012

Arriva il Live Action di Stilly e lo specchio magico – Himitsu no Akko-chan


Per festeggiare i cinquant’anni del manga originale del compianto Fujio Akatsuka Himitsu no Akko-chan, conosciuto in Italia come Stilly e lo specchio magico, verrà creato un film cinematografico dal vivo diretto da Yasuhiro Kawamura. Ad interpretare Akko-chan la ventiseienne Haruka Ayase, anche se la Stilly del manga e delle trasposizioni animate era una bambina di quinta elementare, quella del film ne avrà 22 e sarà innamorata di un salaryman interpretato da Masaki Okada (Uchu Kyodai). Immancabili, ad ogni modo, le trasformazioni: la Ayase diventerà, tra le altre, una office lady, una poliziotta e una motociclista. Il regista Kawamura inizierà le riprese a fine Ottobre in vista dell’uscita nelle sale giapponesi per il Settembre del 2012. Atsuko, o Akko-chan, è cresciuta ed è ora una studente di liceo. La Ayase, nel ruolo di Akko-chan, dovrà tentare di scovare la causa di tutte le misteriose vicende che stanno prendendo piede a scuola di recente. Fukakyon interpreterà invece la nuova studentessa trasferitasi nella scuola di Akko-chan; in realtà la ragazza è la principessa degli inferi e vorrebbe prendere possesso dell'istituto. Avverrà pertanto un grande scontro tra Akko-chan e i poteri conferiti dal suo specchio magico, e Fukakyon, che potrà contare su una vasta serie di spiriti maligni, tutti sotto il suo controllo. Insomma ne vedremo delle belle ^_^ è un manga del maestro Fujio Akatsuka lanciato sulla rivista Ribon nel 1962 e pubblicato in Italia negli anni '80 sul settimanale "Candy Candy" del Gruppo Editoriale Fabbri e pubblicata solo parzialmente in Italia. Il manga ha ispirato Toei Animation alla realizzazione di tre serie animate per Himitsu no Akko-chan prodotte nel 1969 
(Lo specchio magico 1984 cantata dai Cavalieri del Re), 1988 (Un mondo di magia nel 1990 cantata da Cristina D'Avena) e 1998 (Stilly e lo specchio magico del 2000 cantata da Cristina D'Avena). La 2^ e la 3^ serie del cartone animato sono rifacimenti della 1^ serie del 1969 con tecniche grafice più moderne per l'epoca in cui furono realizzate. Inoltre ha ispirato anche due anime movie e un live televisivo nel 1987. Noi di Anime Web Radio siamo proprio curiosi di vederlo...e voi? Stay Tuned!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta le news A.W.R.